Effetto firming con il natto . La novità assoluta dei cosmetici che rassoda e riduce il colesterolo

Biiang è sempre a caccia di novità dal mondo della cosmesi internazionale. I nostri lettori avranno capito che ci dedichiamo sempre alla ricerche di nuove notizie dal panorama mondiale.

Siamo approdati nel mondo orientale, in Giappone nello specifico dove abbiamo ritrovato un prodotto che potrebbe interessarvi se

State cercando un cosmetico naturale che abbia un effetto rassodante? State cercando di diminuire il vostro colesterolo?

La soluzione potrebbe essere il natto.

Il Nattō (in kanji 納豆 o in hiragana なっとう) è un alimento tradizionale giapponese prodotto attraverso la fermentazione dei fagioli, o semi, di soia.
Considerando la storia buddhista del paese, non sorprende che la cucina giapponese dipenda da sempre da questo alimento ricco di proteine.
Il tipo di fagiolo più rinomato in Giappone è il fagiolo di soia, il daizu (letteralmente, ‘grosso fagiolo), che fornisce la materia prima per miso, shöyu, tofu, yuba (pelle del latte di soia) ed il famigerato natto (fagioli di soia fermentati).

Storia del natto

Secondo una leggenda giapponese pare che il Nattō si stato scoperto per caso nel kyushu, durante una battaglia militare del medioevo giapponese.
L’esercito usava la soia come alimento per i cavalli ma per scappare all’esercito nemico i samurai del Kyushu nello smontare velocemente il loro accampamento, decisero di cuocerla e poi conservarla riponendola in stuoie di paglia di riso.
Durante tutto il periodo di fuga, i Samurai finirono tutte le provviste a disposizione, così decisero di mangiare quella soia conservata che i batteri della paglia di riso avevano ormai trasformato, tramite fermentazione in quello che oggi tutti conoscono come Natto.

Come abbassare il colesterolo? Il natto potrebbe rivelarsi l’alimento chiave nella diminuzione dell’ipercolesterolemia

Essendo un alimento ricco di proteine ma povero di grassi è molto diffuso nella colazione tipica giapponese. E’ un alimento che ha molte proprietà benefiche tra cui la capacità di ridurre il colesterolo.
Il natto, un nuovo probiotico dalle molteplici proprietà salutistiche. Come tutti i probiotici, anche il natto vanta numerose proprietà benefiche.
Contiene i cosiddetti “batteri natto” ovvero i Bacillus subtilis, responsabili dell’aspetto filamentoso di questo alimento. Immunostimolanti ed efficaci nelle disfunzioni del tratto intestinale e urinario, hanno un odore pungente e un sapore poco gradevole, terroso, un incrocio tra ricotta e fegato tritato.
Ricchi di vitamina K, importante nella coagulazione del sangue, partecipa anche alla calcificazione delle ossa contrastando così l’osteoporosi.
In letteratura è possibile trovare numerosi studi sulle proprietà e sugli effetti del natto. Si va dall’attività anticoagulante (un cucchiaino contiene circa 300 microgrammi di vitamina K2, circa sette volte il fabbisogno minimo giornaliero) alla capacità di fissare una maggior quantità di calcio alle ossa, con evidenti effetti positivi in chi soffre di osteoporosi.

[dt_divider style=”thick” /]

[dt_divider style=”thick” /]

Gli effetti benefici del natto

Contiene zero colesterolo e quasi niente sodio, ma ha significanti dosi di ferro, calcio, magnesio, proteine, potassio, vit. B6, B2, E e la preziosa K2 di cui diremo oltre.
Numerose le prove scientifiche dei benefici del natto: la Nattochinasi è un enzima che previene l’agglutinazione ematica o formazione di trombi ematici.
La sua capacità di degradare le fibrille amiloidi indica che natto abbia del potenziale nel prevenire o ridurre malattie di tipo amiloideo come il morbo di Alzheimer.
Abbondante in vitamine K e K2 (è l’alimento re per quest’ultima), il Natto ancora ha azione per questo anticoagulante e anti-colesterinica, ma soprattutto con la K2 (Menachinone o Menatrenequinone) si ha un effetto assai interessante sulle proteine leganti del Calcio, per cui protegge e favorisce l’ossificazione, o meglio previene l’osteoporosi.
Alcuni annettono al Natto pure diversi effetti anti-tumorali dovuti al suo contenuto in genistenina, isoflavoni, fitoestrogeni e selenio, come pure altri derivati della soia.
Conosciuto dai macrobiotici per il suo effetto favorente la digestione, dimagrante ed anti-colesterolemico, e comunque rafforzatore dell’intestino.

Il natto nei cosmetici per un effetto firming antietà e rassodante. Il miglior cosmetico di sempre?

Natto Gum è un collagene vegetale ottenuto dai semi di soia attraverso un particolare metodo di fermentazione del bacillus natto. Il principale componente del fitocollagene è un polimero dell’acido glutammico (γ–PGA). E’ utilizzato in ambito cosmetologico per le sue proprietà idratanti, filmogene e viscosizzanti. Natto gum, collagene vegetale, possiede buone capacità viscosizzanti, idratanti e nutrienti. E’ utilizzato in formulazioni cosmetiche antiaging, maschere ristrutturanti, in prodotti per il corpo ad attività snellente e rassodante. Rispetto al collagene animale, natto gum è maggiormente stabile al calore, alle variazioni di pH e presenta minori problemi di incompatibilità con gli altri componenti della formulazione. Si utilizza generalmente a concentrazioni comprese tra 0,1 e 1%. E’ un ingrediente non tossico e non irritante.

[dt_divider style=”thick” /]

[dt_divider style=”thick” /]

Noi di Biiang abbiamo scovato degli interessanti cosmetici a base di natto dell’azienda Coreana “Primera” appartenente al brand notissimo AMOREPACIFIC GROUP.

Il marchio PRIMERA deriva prime + era.
La parola composta primera contiene due parole: primo, che significa il più importante ed era, che significa un punto fisso nel tempo.

Primera è un marchio cosmetico eco-orientato che si concentra sul momento della germinazione quando una pianta rilascia la sua energia critica e raccoglie e distribuisce l’energia direttamente alla pelle.

Perché Primera si basa sulla germinazione?

La germinazione è il processo in cui un seme emette un’enorme quantità di energia vitale e nutriente in una forma condensata all’interno del germoglio per avviare una nuova crescita cellulare e svilupparsi in una piantina.

Basandosi sulla vasta esperienza di AMOREPACIFIC, sulla ricerca di ingredienti ecologici e naturali e sulla tecnologia di germinazione, Primera si è concentrata sulla comprensione dell’energia profonda dei germogli ed ha sviluppato una tecnica rivoluzionaria per estrarre energia durante la germinazione per applicazioni cosmetiche .

Siamo rimasti colpiti da questa linea di cosmetici basata sull’azione del natto. Ve la presentiamo di seguito:

 

Questa linea denominata WILD SEED ossia letteralmente seme selvaggio, basa il suo effetto su un azione derivante dal natto e dai fagioli neri che conferisce a questi prodotti un azione rassodante e stimolante la neoformazione di collagene, donando vigore alla pelle e migliorandone l’elasticità della stessa.

Il natto in questo caso si rivela capace di rimpolpare e sostenere il tessuto connettivo ottenendo un effetto antiage.

Se volete sapere dove acquistare questi fantastici cosmetici scriveteci a info@biiang.com . Siamo in grado di fornirvi un codice coupon per l’acquisto di questi prodotti. Ai lettori di Biiang è riservato uno sconto del 15% su un prodotto ed il 30% se si acquista tutta la linea.

Vi giriamo un simpatico video in lingua originale che sponsorizza la linea Wild Seed della Primera.

Speriamo di ritrovarvi nel prossimo articolo.

[dt_divider style=”thick” /]

[dt_divider style=”thick” /]

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *